The Omniaficta Theatre On The Net

Decalogo

with 4 comments

Veltroni

Vorrei tanto poter trascurare la politica. Ma come si fa? Così, nel mio piccolo, proporrei dieci consigli (non richiesti ma urgenti) per il Partito Democratico.

1. pensionare D’Alema, Rutelli, Bassolino e tutti quelli che hanno dato alla politica quello che potevano dare

2. privilegiare la periferia rispetto al centro

3. abolire le cooptazioni verso il vertice (la spinta deve venire dal basso)

4. favorire le leadership con un radicamento territoriale

5. non lasciare alla destra il monopolio su alcuni temi che i cittadini percepiscono come importanti (tasse, sicurezza, federalismo, ecc.)

6. usare i media per rivolgersi ai cittadini, non per lanciare “messaggi” ad altri politici

7. ascoltare i discorsi che si fanno nei bar, non le analisi degli editorialisti

8. elaborare una cultura politica fondata sui principi e i valori della “cittadinanza”

9. non correre in aiuto della destra (che sa sbagliare da sola)

10. adottare una linea dura verso chi danneggia il partito (in particolare i disonesti).

Annunci

Written by omniaficta

17 giugno 2008 a 17:27

Pubblicato su contraddetti

Tagged with ,

4 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Credo proprio che farebbe meglio a trascurarla, la politica!
    Posso passarci sopra fino all’ottavo punto (sono fatti vostri), ma il fatto che la sinistra sia mai corsa in aiuto al Centro Destra mi sembra una panzanata pazzesca.
    Al punto decimo sono daccordo con Lei in special modo per quelli tra (parentesi,)cioè TUTTI QUANTI.

    Blogantropo

    17 giugno 2008 at 20:44

  2. @ blogantropo. La ringrazio per il clima di pacato e civile confronto che il suo commento contribuisce a costruire (!). Non tema, non trascurerò mai la politica. Quanto alla disonestà, ammetto che il Popolo della Libertà stia battendo il PD. E senza tanti edificanti decaloghi.

    omniaficta

    19 giugno 2008 at 13:47

  3. Sicuramente la prima frase era un pò fuori luogo. Per quanto riguarda il resto, non me ne voglia, da campano della provincia di Napoli ho acquisito con giusto diritto la licenza di sparare a zero sulla sinistra. Se non altro è una delle poche cose che non sono riusciti ancora a tassare.

    blogantropo

    19 giugno 2008 at 23:58

  4. @ blogantropo. Avrà notato (al punto 1) che nemmeno a me piacciono i democratici alla Bassolino, quelli che fanno enormi errori e continuano a rivendicare inesistenti meriti e ragioni. Tuttavia, per come vanno le cose, può anche sparare a zero sulla sinistra, ma deve ammettere che adesso a Roma governa Berlusconi. Vogliamo stare a vedere cosa combina e riparlarne tra qualche tempo?

    omniaficta

    20 giugno 2008 at 15:53


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: