The Omniaficta Theatre On The Net

Opposte visioni

with 3 comments

Derrick De Kerckhove, in una intervista di qualche tempo fa su il manifesto, ripresa da VisionBlog, dice: “quello che il blogger fa è l’inverso del processo narcisistico. Il narciso è uno che trasporta la propria immagine dentro di sé e da questo atto trae soddisfazione. Il blogger, invece, porta la sua immagine fuori e la mette a disposizione di tutti. Narciso consuma l’immagine in privato; il blogger in pubblico. In questo è l’esatto opposto, il negativo, del narciso”. Geert Lovnik è servito. Anche se …

Annunci

Written by omniaficta

28 aprile 2007 a 11:25

Pubblicato su blog

3 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Ho trovato invece interessante quello che dice Geert Lovnik. Soprattutto qui:
    “La scrittura dei blog può essere piacevolmente auto-riflessiva, risultando a volte molto interessante. Il Powerpointilismo riduce la complessità. Il che può essere utile se si vuole attrarre traffico. Ma di fatto si tratta di un approccio di marketing. Non ho niente contro il marketing ma cosa ci resterà da monetizzare? Non dovremmo ridurre il blogging alla produzione di slogan pubblicitari ma praticare forme feroci e selvagge di scrittura in grado di esplorare l’ignoto, non elencare cose che sappiamo già”.
    Mi pare cioè che quando Lovnik parla di narcisismo non si riferisca tanto a un’attitudine individuale, quanto al compiaciuto “si fa così” di un più generale “mondo blogger semiprofessionale”. Cioè: a me sembra che L. alluda a certe “regole di comunicazione” che, pur essendo supinamente accettate da tutta (o da quasi tutta) la blogosfera, rappresentano il portato delle competenze e delle abitudini comunicative di un ben preciso tipo di blogger. Penso per esempio ai blogger che si occupano di web-marketing o di tecniche di comunicazione per mestiere: sono sempre stati una marea, e hanno sempre usato il blog (più o meno consapevolmente) come campo di sperimentazione. Non sono stati loro fra i primi ad aprirsi un blog e a dettare la linea? e non hai mai notato, fra loro, un certo “narcisismo corporativo”?
    (certo, il “powerpointilismo” è una buffa parola che non dice granché, ma se la vedi opposta a “forme feroci e selvagge di scrittura” mi sembra che il panorama di riferimento sia quello che dico io…)

    untitled io

    28 aprile 2007 at 16:10

  2. Ho chiuso il post con quel “anche se…” proprio perchè il discorso di De Kerckhove mi è sembrato insufficiente come difesa d’ufficio dei blog (in generale). Lovnik fa distinzioni più sottili, discutibili finchè si vuole, ma stimolanti. Ovviamente si tratta di una visione segnata da qualche “ideologismo” di troppo, ma nel complesso, se si può dire così, onesta. E anche sufficientemente critica. A me è anche piaciuta l’enfasi che mette nel ricordare l’importanza della struttura della Rete, del software che non è neutro ma può essere (ed è) un fattore di liberazione o di asservimento. Un po’ apocalittico, nel complesso, ma forse necessario.

    omniaficta

    29 aprile 2007 at 13:48

  3. Lo immaginavo che le “forme feroci e selvagge di scrittura” avrebbero colpito :))
    Ma al di là degli scherzi, ieri, allo ZenaCamp, si è visto sì quel “narcisismo corporativo” di cui parla Unts ma si cominciano a vedere anche alcune crepe. Quel tipo di narcisismo lì è di una grande ingenuità e sta cominciando a scontrarsi con il reale. Il guaio è che la realtà con cui ci si va a scontrare non è meno conformista e banale di certe quadrature geek. (Ah, naturalmente nessun geek pensa di essere conformista e banale).
    Sulle riflessioni a cui mi ha indotto lo zenacamp bisogna che mi soffermi a pensare. Non so se mi uscirà un post ma ci sto ponzando.

    caracaterina

    29 aprile 2007 at 23:55


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: